SITKARI PRANAYAMA – IL RESPIRO SIBILANTE

Ti capita di arrabbiarti o di essere nervoso?
Lo yoga offre tanti esercizi di respirazione per calmare la mente, Sitkari Pranayama ha la capacità, oltre a calmare corpo e mente, di abbassare la temperatura corporea che viene innalzata quando il sistema nervoso viene messo sotto pressione o quando le condizioni esterne surriscaldano il corpo.
L’antica tradizione dello yoga ti offre un valido rimedio: sitkari pranayama, la respirazione per ritrovare calma e freschezza.

Come si esegue:
Sitkari viene eseguito inspirando dalla bocca ed espirando dal naso.
• Siediti in modo confortevole, la colonna vertebrale ben allineata
• Chiudi gli occhi e concentrati sul ritmo spontaneo del tuo respiro
Sitkari: apri la bocca allargando le labbra, unisci i denti e appoggia la lingua contro la parte interna dei denti (arcata inferiore)

Inspira lentamente e profondamente dalla bocca, sentirai l’aria che passa attraverso i denti
Concentrati sulla sensazione di freschezza che si crea in bocca e nei polmoni
• Chiudi la bocca, trattieni il respiro qualche secondo e senti la sensazione di freschezza al centro del petto
Espira dal naso e diffondi consapevolmente la sensazione di calma e freschezza in tutto il corpo
• Cerca di prolungare leggermente i tempi dell’espirazione rispetto all’inspirazione (p. es. inspiri 4, espiri 6)

Benefici:
Questo Pranayama, molto simile a Sitali pranayama ha tantissimi benefici:
• Regola e abbassa la temperatura corporea (utile quando si ha la febbre o in caso di vampate di calore durante la menopausa
• Favorisce il rilassamento muscolare
• Ha un effetto rivitalizzante
Abbassa la pressione
Calma le emozioni
Allevia lo stress
• Stimola il fluire del prana (energia vitale) in tutto il corpo

Controindicazioni:
Sitkari Pranayama è sconsigliato:
• Durante l’inverno (per evitare di raffreddare eccessivamente il corpo)
• In caso di raffreddore o tosse
• A chi soffre di problemi respiratori come asma o bronchiti
• In caso di pressione bassa

Quando e quanto praticarlo?

Puoi praticare Sitkari Pranayama più volte durante la giornata per 6/12 cicli (un ciclo completo è composto da una inspirazione e da una espirazione).

Namasté
Mara

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *